RSS

Archivi tag: occupazione illegittima

1° Marzo, per non dimenticare

DSCN1083

 

Oggi si celebra la ricorrenza di un avvenimento vergognoso che però non trova spazio in “giorni della memoria”, nè in servizi sui telegiornali, nè in speciali di tarda serata sui canali culturali, nè in documentari di approfondimento su Rai Storia.

Il primo Marzo del 2004 i primi lastroni ci cemento alti nove metri furono posati a Betlemme, vicino alla tomba di Rachele, a pochi passi dal Caritas Baby Hospital, unica realtà di ospedale pediatrico in tutta la Palestina, a pochi chilometri da Gerusalemme, a pochi metri dall’insediamento ebraico di Ghilo, a Gerusalemme est.

Questi primi blocchi di cemento furono l’inizio della costruzione del muro di separazione che corre per più di 700 chilometri lungo buona parte del confine confine Cisgiordano con Israele, e che di fatto confina i Palestinesi in una prigione a cielo aperto.

La costruzione di questo mostro, di questo monumento alla depravazione umana, è stato ed è tutt’oggi teatro di orribili ingiustizie, di crimini perpetrati contro il popolo palestinese, di confische di terre, di sradicamento di uliveti, di abbattimeti di case, di deprivazione di fonti idriche palestinesi, che vengono sempre “sapientemente” tenute dal lato israeliano del percorso del muro.

E’ ancora vivo in noi il ricordo della caduta del muro di Berlino, ma ci siamo dimeticati di questo muro, mai come oggi invece dobbiamo denunciare l’ingiustizia, la profonda disumanità dell’esistenza di questo muro, oggi che la sua costruzione minaccia le case e gli uliveti degli abitanti della zona del “Cremisan”, a Beit-Jala.

Dobbiamo parlarne, dobbiamo smuovere le coscienze della gente, perchè finchè non sarà la gente tutta a volere che le cose cambino, che il muro di separazione venga abbattuto, che cessi l’occupazione illegittima della Palestina, niente cambierà, anzi, potrà solo peggiorare.

E se vi serve un aiuto per trovare un motivo per indignarvi, leggete qui sotto la testimonianza delle sorelle del Caritas Baby Hospital:

20120124153626_00001

 

20120124153651_00001

 
Lascia un commento

Pubblicato da su marzo 1, 2013 in Varie

 

Tag: ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: