RSS

Archivi tag: notte degli oscar

Candidato all’Oscar, viene bloccato in Usa: “Torna in Palestina”

immagine1

20 FEBBRAIO 2013

Emad Burnat, regista palestinese del film “5 Broken Cameras” – candidato all’Oscar – è stato trattenuto la scorsa notte nell’aeroporto di Los Angeles. Era là per partecipare alla Notte degli Oscar, a cui era invitato. Con la moglie e il figlio di 8 anni, Emad sono stati confinati in una stanza dell’aeroporto perché (così è stato detto loro) non avevano “gli inviti idonei per partecipare alla Notte degli Oscar”. Poco importa che l’invito c’era, poco importa che lui era il regista di uno dei film candidati. I poliziotti allo lo hanno quindi minacciato di rispedirlo in Palestina. “Apparentemente”, scrive Michael Moore su Twitter, “gli ufficiali dell’Ufficio Immigrazione non potevano comprendere che un palestinese potesse essere nominato per un Oscar”.

Già, Michael Moore. Perché Emad, appena minacciato di essere rimpatriato, ha mandato un sms al suo – più noto – collega. Da qui un tam tam di registi e avvocati per far passare finalmente il regista palestinese. Dopo che i poliziotti hanno sentito il nome di Michael Moore, hanno concesso a Emad e alla famiglia di restare a Los Angeles per la durata degli Oscar. Continua Moore su Twitter: “Benvenuti in America”.

Così Emad ha commentato l’accaduto: “Non è niente di nuovo, per me. Quando vivi sotto occupazione, senza diritti, questa è ordinaria amministrazione”.

Il film candidato, 5 Broken Cameras, è un documentario diretto sia da Emad Burnat che da un collega israeliano, Guy Davidi, sulla resistenza non violenta dei palestinesi in Cisgiordania. Emad, che prima di prendere la telecamera era un contadino, racconta la vita di chi si oppone alle colonie illegali. Prende il titolo dal fatto che, come facilmente intuibile, Emad ha avuto qualche problema con i coloni stessi che, per vendicarsi delle sue riprese, gli hanno distrutto diverse telecamere.

GUARDA IL TRAILER:

 
2 commenti

Pubblicato da su febbraio 20, 2013 in Varie

 

Tag: , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: